VISURA CRIF GRATIS e CENTRALI RISCHI

COME VERIFICARE I PROPRI DATI IN CRIF (GRATIS), EXPERIAN, CTC  e CENTRALI RISCHI (BANCA D’ITALIA) oltre al C.A.I. (CENTRALE ALLARME INTERBANCARIA)

curato ed offerto gratuitamente nel periodo COVID-19 dal  LUCA PACINI, rating advisor ed esperto di finanza aziendal
e, (già A.I.F. bankitalia) per aiutare le persone in difficoltà o che vogliono conoscere e capire come avere un prestito sicuro o evitare i NO della banca.

Ciao, adesso ti spiego come avere informazioni sul TUO diritto al credito facendoti le visure in autonomia senza costi

Dopo che le hai ottenute TUTTE (non una sola che non serve a nulla), scrivi alla redazione info@fidosicuro.it e chiedi una consulenza gratuita ma max 15 minuti per dirti come aggiornare i TUOI dati o il tuo rating bancario oppure indicarti quanto puoi avere dalla tua banca e come chiederlo.

Oggi ognuno dice la sua, parliamo di banche dati e facciamo un pò di chiarezza: se non ti danno un prestito o vuoi averlo devi sapere NON ESISTE solo la CRIF, ma l’intero sistema EURISC – S.I.C. (sistema informazioni creditizie) dove le banche e finanziarie inseriscono e verificano i dati di tutti.

Scopri ORA quali sono:


1)  CRIF S.p.A.
Bologna (proprietà delle banche..quindi poco raccomandato per chiedere consigli sul loro sito, ndr)  – accedi al servizio “ come verificare  dati Crif

consiglio di non usare ” metti in conto” , non serve pagare un servizio del genere (a menochè non vuoi farti le visure di controllo ogni 3 mesi automaticamente). Procedi e fai quindi la verifica dei dati secondo art. 9 modulo condotta – Modulo Privato ( qui sotto e spiegato nel video)

https://www.modulorichiesta.crif.com/consumers/Persona.aspx?utm_source=verificadati&utm_medium=persona&utm_campaign=crifit       

  (richiedere SEMPRE sezione  “A”  +  “D”  così puoi visionare i pregiudizievoli di conservatoria, sequestri, fallimenti o pignoramenti utilissimi per chi ha avuto problematiche serie in passato che le banche vedono e si possono aggiornare o cancellare), il video sotto ti mostra come fare e spiega il perchè

ed ecco invece il Modulo per Azienda:

https://www.modulorichiesta.crif.com/consumers/Azienda.aspx?utm_source=verificadati&utm_medium=azienda&utm_campaign=crifit

(richiedere sezione  “A”  +  “D”  come spiegato di sopra per privati)

ecco il link qui di seguito

2)   Experian Spa – Roma (proprietà Cerved spa) ecco il link privati

https://www.experian.it/content/dam/marketing/emea/italy/it/site-includes/sic_form_15.01.2019.pdf

 (experian fornisce anche la presenza di protesti di assegni o cambiali, così si evita di fare il registro imprese presso la camera di commercio che è a pagamento)

ed ecco invece il link per richiesta experian come azienda

https://www.fidosicuro.it/wp-admin/post.php?post=412&action=edit

3)   CTC S.p.A. – Milano, (Consorzio Tutela del Credito) –

https://www.ctconline.it/accesso-alla-banca-dati/  (spiegata nel video è usata da non molte finanziarie ma necessaria

una volta entrato selezionare se persona fisica o giuridica, scarica il modulo, firmi e carichi online)

4)   Banca d’Italia (duole dirlo ma..proprietà delle banche) – Centrale Rischi  detta anche C.R. meglio se fatta storica ossia dal 31.12.2000, il sistema non permette oltre 10 anni, quindi bisogna fare la richiesta 2 o più volte, ossia dal 31.12.2000 al 31.12.2019 e dal 31.12.2009 al 31.12.2019 e dal 31.12.2019 all ultima data utile.

E’ importante averla fino ad oggi poiché se ci sono anomalie varie, per illegittima segnalazione a sofferenza, prescrizione etc non è possibile rilevarla dagli ultimi 36 mesi, (questa infatti è solo quella che le banche vedono ed è l’ultima cosa e non l’origine).

Il vero obiettivo della visura del professionista è verificare la storia ..si pensi che il 70% delle sofferenze si possono cancellare perché non dovute o illegitime per violazioni di banche e recupero crediti, incluso le fidejussioni omnibus dichiarate illegittime dalla Suprema Corte di Cassazione e quindi segnalazioni ed obbligazioni annullabili e cancellabili da un tributarista bancario di fiducia dopo apposito reclamo/ricorso.

ecco il link

https://servizionline.bancaditalia.it/accessoDati

5)   Centrale Allarme Interbancaria – C.A.I. – Questa include tutte e 4 le sezioni es. CARTER per le carte di credito, CAPRI per gli assegni, ASA archivi sanzioni amministrative (Prefettura) e ASP, archivio sanzioni penali (tipica la segnalazione del Prefetto violazione legge 386/90 fino a 5 anni).

https://servizionline.bancaditalia.it/accessoDati

notare che il link è lo stesso della C.R. ma si chiedono 2 servizi diversi e fondamentali, basta fare attenzione alle domande. Per averle SUBITO ONLINE consigliamo di avere la PEC personale o aziendale (se non vuoi pagarla usa il servizio legalmail gratis i primi 6 mesi e dopo decidi se tenerla o farla scadere da sola).

Diversamente la Banca d’Italia le spedisce al domicilio indicato (oppure puoi delegare qualcuno tipo commercialista o tributarista, avvocato). Se fai per la tua azienda segui lo stesso link ma scrivi “per altri” (persona fisica? NO), in quanto è persona giuridica e prosegui con i dati richiesti.

RICORDATI che per  IMPRESE o IMPRENDITORI che hanno avuto pregiudizievoli (fallimenti, ipoteche, pignoramenti) anche non gravi o saldati occorre anche il dossier CERVED Credit Safe informazioni commerciali e finanziarie (uno lo puoi avere gratis nel periodo COVID19 per le società di capitali scrivendoci alla redazione indicando la sola partita iva).

Questi dossier sono obbligatori per la banca per le richieste di affidamento, poichè analizzano il vostro rating pubblico e gli ultimi 3 anni di bilanci oltre a altri parametri e voci di bilancio che le banche e fornitori monitorizzano come ad es. :

il margine operativo lordo (MOL) è un indicatore di redditività che evidenzia il reddito di un’azienda  basato solo sulla sua gestione operativa, quindi senza considerare gli interessi (gestione finanziaria), le imposte (gestione fiscale), il deprezzamento di beni e gli ammortamenti.

La differenza tra il MOL e l’EBITDA è rappresentata dagli accantonamenti che nell’EBITDA vengono dedotti e quindi considerati nel calcolo mentre nel MOL vengono trattati al pari degli ammortamenti e non considerati. Spesso però vengono usati come sinonimi.

Ma ci sono anche i debiti tributari ed affidamenti presso altre banche, tutte informazioni che un tributarista bancario può interpretare, spiegare e mostarre alla banca in un linguaggio diretto magari affiancato da un business plan che indica dove l’azienda sta dirigendosi.

NOTA BENE:   le visure sono tutte gratuite (tranne il cerved) , ma in ogni caso devono essere analizzate dal tuo professionista di fiducia (tributarista bancario o specialista in diritto bancario) che ti indichi la strada legale e corretta per la riabilitazione prima dei tempi infiniti di cui abusano spesso gli operatori segnalanti e quindi garantirti il ripristino del merito creditizio rapidamente.

Reclami e ricorsi fai-da-te (nel caso di informazioni NEGATIVE o che si ritiene ILLEGITTIME) sono sconsigliatissimi per la non conoscenza del ”modus operandi”  nonché esatta conoscenza delle normative bancarie (Testo Unico Bancario e Garante della Privacy) vigenti e tipiche del contenzioso bancario sia in sede arbirale che giudiziaria.

A volte ci riferiscono che hanno chiamato la Crif (che è proprietà delle banche) per chiedere a loro come cancellarsi? e rispondono che non è possibile! … non sempre forse, ma viene di rispondere che è come andare dal lupo e chiedere cosa ne pensa di aiutare una pecorella..😊

” non esistono decisioni sbagliate, ma decisioni giuste prese su informazioni sbagliate, informati, perchè SOLO TU sei artefice del TUO destino “

Domande : vai in chat, avrai le tue risposte

il servizio è offerto in collaborazione e garantito da tributaristi bancari e legali esterni specializzati nel contenzioso bancario e nel rating finanziario.

P.S. se proprio riscontri difficoltà o non puoi farti le visure da solo, scrivici per sapere il costo del servizio dell’agenzia convenzionata che può fartele fornendogli il solo documento di identità e firmando privacy e moduli già compilati.

Se invece le hai già ottenute TUTTE (ripeto TUTTE e non una sola che non serve a nulla) scrivi alla redazione info@fidosicuro.it e chiedi informazioni come usufruire solo nel periodo COVID-19 di una consulenza gratuita max 15 min su come aggiornare i TUOI dati o indicazioni di rating bancario, di quanto puoi ottenere dalla tua banca o come richiederlo evitando i NO della banca.

Questo servizio è svolto in ESCLUSIVA ed è l’unico in Italia curato ed offerto dal dott. Luca PACINI, tributarista bancario & rating advisor insieme ai suoi professionisti associati di Milano che nel periodo attuale molto sfidante per TUTTI o chi ha problemi di accesso al credito, hanno deciso di dare un contributo significativo a chi cerca risposte su come ottenere o riavere credito in modo corretto e legale.

redazione blog fidosicuro.it

i marchi Crif, Experian, CTC, Banca d’Italia, Cerved, Credit-safe sono marchi registrati e sono rappresentati nell’articolo a solo titolo informativo e dimostrativo in quanto sono di loro proprietà intellettuale e non riferibili in nessun caso al presente blog fidosicuro.it

 4,296 total views,  30 views today

Lascia un commento